07/12/2016

AVVISO PER I GESTORI DI STRUTTURE RICETTIVE

L’art. 4, comma 4, della L. R. 27/96, prevede che i titolari della licenza di esercizio per le attivitā ricettive, o i loro rappresentanti, devono, entro il mese di giugno dell’anno in cui scade il quinquennio di classificazione, inoltrare a questo ufficio una denuncia contenente tutti gli elementi necessari per procedere alla classificazione ai sensi della stessa legge.

L’art. 5, comma 5, della medesima  L. R. 27/96 sancisce che “la classificazione č obbligatoria ed č condizione per il rilascio della licenza” e, quindi, anche per il suo mantenimento. Stante quanto precede si invita a volere osservare le suddette disposizioni di legge inviando al SUAP del comune di appartenenza, nei tempi previsti, idonea richiesta di riclassificazione per il quinquennio 2017/2021.

Si precisa che le strutture ricettive possono essere riclassificate, nelle more che vengano effettuati i sopralluoghi per l’accertamento dei requisiti previsti dalla normativa summenzionata, facendo pervenire al medesimo SUAP la SCIA, con la quale si dichiara il mantenimento di tutti i requisiti normativi minimi che hanno consentito la classificazione in stelle per il quinquennio precedente ovvero, alternativamente, le intervenute variazioni assumendosi ogni responsabilitā in caso di dichiarazione mendace, ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. 445 del 28/12/2000.

Si fa presente che per ulteriori informazioni o chiarimenti č possibile contattare l’Ufficio “Strutture ricettive e movimento turistico” sito in Piazza Garibaldi, 1. Recapitato telefonico 0935 521243 - indirizzo mail promozionetruristica@provincia.enna.it.

Home Page