INFOPOINT TURISMO ENNA














     



Distanza su strada da Enna 34,7 Km.

Affacciandosi su un'area che va dall'Etna alle vette dei Nebrodi Ŕ ricca di boschi e aree protette. La sua edificazione risale all'epoca araba, ma il paese fu rifondato all'arrivo, XI sec., di una colonia lombarda al seguito di Ruggero d'Altavilla.

Nel XIII secolo il feudo passa ad uno dei pi¨ potenti feudatari del Regno di Sicilia, il bellicoso Enrico Rosso che prende il titolo di Conte di Aidone. La maggior parte delle chiese della cittÓ conserva dipinti ed arredi di pregio, specie del periodo seicentesco.

Nei pressi si trovano gli imponenti resti del castello di Pietratagliata, le cui prime notizie storiche risalgono al XIV sec. che faceva parte di una rete di fani o segnalazioni ottiche lungo le strade della Sicilia interna.
A breve distanza si trova il sito archeologico di Morgantina, tra i pi¨ suggestivi del Mediterraneo; le aree pi¨ significative sono l'AgorÓ, il Teatro e le aree sacre, riportate alla luce dalla Missione archeologica americana guidata dal direttore Malcom Bell della Virginia University che vi ha operato per un trentennio.

Presso il Museo Archeologico di Aidone si conserva la colossale statua della Dea, dal corpo di tenera pietra calcarea con la testa e gli arti di bianco marmo, proveniente dall'antica cittÓ greca.