Corpo di Polizia Provinciale
Ufficio 2- TUTELA DEL TERRITORIO
Competenze:

A) Cura di tutte le funzioni amministrative e tecniche comunque connesse o previste dalla legislazione comunitaria, nazionale e regionale sui rifiuti.

B) Assolve a funzioni di vigilanza, ispezione e controllo: sulle discariche comunali ed intercomunali alfine di accertare la loro conformità alla normativa che ne disciplina i requisiti della gestione e prevenire le attività abusive in materia; sulle ditte e sui soggetti in genere che effettuano lo smaltimento dei rifiuti urbani, dei rifiuti speciali pericolosi e non; sui soggetti comunque produttori di rifiuti operanti nei settori della meccanica, dei servizi in genere, delle professioni, ecc.; nei centri ed officine di rottamazione.

C) Mantiene rapporti con le istituzioni.

D) Ulteriori attività espletate dal Servizio:
  - Svolge attività di pianificazione, autorizzazione, controllo e monitoraggio della componente ambientale denominata materia/rifiuti;
- Elabora e attua il Piano provinciale di gestione dei rifiuti, controlla il funzionamento delle discariche e degli impianti di smaltimento;
- Svolge, attraverso l’Osservatorio Provinciale Rifiuti, le funzioni di monitoraggio e supporto rispetto all'attuazione delle attività previste dalla pianificazione provinciale e rappresenta il centro di elaborazione e di promozione delle attività dell'Amministrazione Provinciale nella gestione delle politiche della prevenzione e dello smaltimento dei rifiuti; redige, inoltre, il Rapporto annuale sui rifiuti urbani e speciali;
- Espleta attività di certificazione degli interventi di bonifica dei siti inquinati;
- Esegue le Valutazioni di Impatto Ambientale (VIA), le Valutazioni Ambientali Stretegiche (VAS), le Valutazioni di Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT) su opere, piani e programmi attinenti alla gestione dei rifiuti;
- Partecipa all’iter relativo all'autorizzazione integrata ambientale (IPPC) di società/ditte che operano nel campo dei rifiuti.
Osservatorio Provinciale Rifiuti
 Atti ed eventi:

21-06-2010 - Regolamento recante modalità semplificate di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) da parte dei distributori e degli installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) nonché dei gestori dei centri di assistenza tecnica di tali apparecchiature.D.M. 08.03.2010 n.65 (GURI n.102 del 04.05.10).

Piano provinciale di gestione dei rifiuti pericolosi e non. (Del. C. P. n. 10/2013)

Proposta di Accordo di Programma per il recupero dei residui da costruzione e demolizione (C & D) nella Provincia di Enna

Modulistica per comunicazione di inizio di attività di recupero di rifiuti non pericolosi sottoposti alle procedure semplificate ai sensi degli artt. 214 e 216 del Dec. Leg.vo n.152 del 03.04.06 e ss.mm.ii. introdotte con Dec.Leg.vo n. 4 del 16.01.2008.

04/12/2012 - D.M. n.161 del 10.08.2012.Regolamento recante la disciplina dell’utilizzazione delle terre e rocce da scavo.

19/01/2015 - PIANO PROVINCIALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI CONTENENTI AMIANTO
 

Corpo di Polizia Provinciale Ufficio2- TUTELA DEL TERRITORIO-

P.zza Garibaldi, 2 - 94100 Enna
Responsabile del Servizio: Dr. Agr. Lucio Ferrigno Tel. +039.0935/521218 E-mail: tutela.territorio@provincia.enna.it
Staff tecnico di supporto: Geom. Gaetano Marchiafava (Tel.+039.0935/521182)


Home Page